FATTURAZIONE ELETTRONICA GSE: tutto quello che c’è da sapere!

By Petalo In News No comments

Come ormai tutti sappiamo, a partire dal 1 gennaio 2019, è entrata in vigore la fatturazione elettronica per la cessione dei beni e per le prestazioni dei servizi, ai fini IVA. Grazie alla fatturazione elettronica è quindi possibile trasmettere e archiviare le fatture in formato digitale, chiamato XML (Extensible Markup Language). Il processo di digitalizzazione ha portato ad un cambiamento nella modalità di emissione delle fatture, che avverrà tramite il noto Sistema di Interscambio (SDI). Anche GSE ovviamente ha dovuto adeguarsi all’entrata in vigore della fattura elettronica, per consentire un corretto processo di fatturazione attiva. Per esempio, per le fatture emesse per gli oneri amministrativi, nei confronti  dei titolari di contratti attivi. Cerchiamo di capire quindi cosa devono fare i titolari di impianti con partita IVA, nei confronti del GSE.

Per consentire la fatturazione elettronica, i soggetti privati, devono comunicare al Gestore dei servizi energetici (GSE) un recapito per la trasmissione della fattura. Il recapito può essere o un indirizzo PEC (abilitato alla ricezione della fattura), oppure un apposito codice destinatario alfanumerico  di 7 caratteri. Se uno dei due viene registrato sul sito dell’Agenzia delle entrate, diventa automaticamente l’indirizzo telematico a cui saranno sempre recapitate le fatture.

*La comunicazione del recapito deve essere fatta tramite una procedura specifica sul portale del GSE; per chi non utilizza frequentemente il portale questo passaggio potrebbe risultare complesso e creare delle problematiche.

Vista l’importanza di tale operazione abbiamo pensato di aiutare tutti coloro che si trovano a dover trasmettere il recapito per la fatturazione elettronica; il nostro ufficio tecnico si assumerà l’incarico dello svolgimento della procedura e tu non dovrai pensare più a nulla!

Ricapitolando, se sei un impresa la fatturazione legata ai tuoi contratti stipulati con il GSE rimane invariata; si modifica solo il processo di emissione della tua fattura  da parte del GSE.

[Fonte GSE ]