RIQUALIFICAZIONE COPERTURA INDUSTRIALE CON SMALTIMENTO AMIANTO (Progetto) - SAN GIORGIO PIACENTINO

Vi presentiamo un importante intervento di riqualificazione energetica di un capannone industriale a San Giorgio Piacentino (PC) per il quale Petalo ha effettuato la parte di progettazione.
Il progetto ha previsto l'installazione di un impianto solare fotovoltaico della potenza nominale di 397,44 kW da installarsi sulla copertura di 2 capannoni industriali nel Comune di S. Giorgio Piacentino (PC).
Per entrambi i capannoni  la copertura era in eternit: è stato quindi previsto lo smaltimento ed il rifacimento della copertura in lamiera grecata contestualmente all’installazione dell’impianto fotovoltaico, che è stato installato in modalità di integrazione architettonica.
L’impianto sfrutta tutta la superficie idonea all’installazione, occupando pertanto un’area lorda (comprese spaziature tra file di moduli) di circa 3400mq.
I moduli fotovoltaici sono #Mitsubishi PV-TJ230GA6, in silicio policristallino, che garantiscono ottime prestazioni elettriche e affidabilità di funzionamento essendo di tecnologia ampiamente collaudata.
I pannelli fotovoltaici raggiungono alti valori di efficienza di conversione grazie alla
capacità delle nuove celle di riflettere più uniformemente i raggi solari. Mitsubishi impiega le più avanzate tecniche di copertura che
garantiscono un’ottima resistenza all’acqua utilizzando materiale ceramico molto resistente al calore  in tutta la parte interna del modulo. Adotta un triplice strato di
copertura composto da materiale ceramico una lamina metallica e una resina. Ogni stringa di celle è protetta da uno strato di etil-vinil-acetato (E.V.A.) e uno strato di vetro impermeabile, molto trasparente e anti-riflesso grazie al quale la luce del sole può efficientemente essere trasformata in elettricità.
Gli inverter sono 3 #inverter trifase SIAC  #Soleil di diverse potenze.
Questa è la soluzione ideale per la connessione alla rete elettrica trifase di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. La famiglia è composta da inverter adatti alla connessione diretta in bassa tensione  e da inverter transformerless. Gli inverter adatti alla connessione in bassa tensione rispettano la normativa CEI in merito alla separazione galvanica tra sezione DC e sezione AC grazie all' adozione di un trasformatore in bassa frequenza che elimina inoltre ogni possibilità di iniettare componente continua di corrente nella rete elettrica. Per adattarsi alle particolari dinamiche di tensione dei moduli di tipo amorfo, la famiglia Soleil per la connessione diretta in bassa tensione include una gamma dedicata di inverter a bassa dinamica. Tutti gli inverter adottano un sistema di ricerca del punto di massima potenza del generatore fotovoltaico (MPPT) che permette di ottenere la massima efficienza energetica in qualsiasi condizione di irraggiamento.
Cliente:
Azienda
Luogo:
San Giorgio Piacentino
Completato:
2011
Giorni di lavoro:
Dieci
Potenza installata:
397,44 kW

Requisiti

Smaltimento Eternit
Il cliente aveva l'esigenza di ammodernare la copertura del proprio capannone.

Richiedi informazioni

Compila i campi sottostanti. Un nostro operatore incaricato ti risponderà nel più breve tempo possibile.

    Consenso privacy ai sensi Reg. UE 2016/679 (Leggi informativa)
    Acconsento