Bando INAIL 2019 – Incentivi per smaltimento Eternit e rifacimento coperture

By Petalo In News No comments

Occasione imperdibile per le imprese: INCENTIVI PER PROGETTI DI RIMOZIONE DI COPERTURE IN CEMENTO – AMIANTO

È stata confermata la pubblicazione del Bando ISI-INAIL 2019; il bando finanzia la rimozione, lo smaltimento, la bonifica della copertura in amianto ed il suo rifacimento.

Il bando Inail è destinato a qualunque categoria di impresa, per ogni settore e dimensione, e prevede la concessione di contributi a fondo perduto pari al 65% delle spese ammesse per la rimozione e il rifacimento della copertura in eternit, per un’agevolazione massima di € 130.000.

A partire dal 11 Aprile ed entro e non oltre il 30 Maggio 2019, le imprese interessate dovranno necessariamente provvedere a condurre una simulazione per verificare il raggiungimento di un punteggio soglia. Successivamente, le imprese che avranno superato il punteggio minimo, potranno quindi accedere alla fase di trasmissione del progetto e della relativa domanda di contributo, mediante un sportello telematico. Si specifica che, la concessione degli incentivi è determinata dall’ordine cronologico di avvenuta presentazione delle istanze fino al raggiungimento delle risorse finanziarie disponibili.

Rispetto allo scorso anno c’è un notevole incremento delle risorse stanziate a bilancio. Si parla di circa 370 milioni di euro, rispetto ai 250 dello scorso anno. Di questi 370, ben 97 milioni sono riservati ai progetti di rimozione dell’amianto dalle coperture.

Soggetti Ammissibili

I soggetti destinatari dei contributi sono quelle Imprese che, al momento della domanda, soddisfino i seguenti requisiti:

  • siano iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio;
  • non versino in stato di liquidazione volontaria, né siano sottoposte a procedure concorsuali;
  • siano assoggettate ed in regola con gli obblighi contributivi di cui al D.U.R.C;
  • non abbiano ottenuto il provvedimento di concessione degli incentivi previsti dalle ultime tre edizioni del Bando;
  • abbiano attiva l’unità produttiva per la quale si intende realizzare il progetto.

Spese ammesse

Al bando sono ammessi gli investimenti, da iniziarsi successivamente alla data del 30 Maggio 2019 e da portarsi a termine entro i 12 mesi successivi alla comunicazione di ammissione al contributo, che abbiano come finalità quella di rimuovere coperture in cemento-amianto, con il contestuale rifacimento della nuova copertura (si intende incluso anche il trasporto e il relativo smaltimento del materiale presso discariche autorizzate).

Si specifica inoltre che gli interventi devono essere effettuati presso il luogo di lavoro nel quale l’impresa richiedente esercita la propria attività.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di incentivare le imprese a realizzare progetti che portino ad un aumento dei livelli di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. 

 

petalo, forte dell’esperienza di interventi di riqualificazione maturata negli anni e dell’accordo con partner qualificati nel campo dello smaltimento amianto, ha studiato una formula di progetto chiavi in mano per tutti quei soggetti che hanno la necessità di smaltire l’amianto e che, come noi, credono fortemente nel risparmio energetico. 
rivolgiti a noi per una gestione completa ed ottimizzata delle pratiche per l’ottenimento delle agevolazioni e della realizzazione del progetto.