Rifacimento bagni

Comfort, modernizzazione dei sanitari, manutenzioni troppo frequenti e aumento dello spazio sono solo alcuni dei motivi per il quale si sceglie di ristrutturare il bagno. Una motivazione in più, che spinge una persona nel rifare il bagno, è la possibilità di usufruire delle detrazioni per il rifacimento del bagno.

Bisogna però fare attenzione al tipo di manutenzione. Nel caso in cui la ristrutturazione fosse di tipo straordinaria, è possibile usufruire dei Bonus disponibili mentre se si trattasse di una manutenzione ordinaria, non è possibile avere agevolazioni.

Petalo, secondo le norme contenute nel Testo Unico dell’Edilizia, considera come manutenzione ordinaria o straordinaria per il rifacimento del bagno, i seguenti lavori:

  • La riparazione, il rinnovamento, la sostituzione delle finiture degli edifici e la manutenzione degli impianti sono considerati lavori di manutenzione ordinaria;
  • La realizzazione o l’integrazione dei sanitari e degli impianti tecnologici sono considerati lavori di manutenzione straordinaria.

Durante la progettazione dei lavori per il tuo bagno nuovo, i nostri esperti ti affiancheranno e ti sapranno dare utili consigli su ciò che bisogna fare.
Faranno domanda per ottenere le autorizzazioni CIL o CILA, necessarie per procedere con l’avvio dei lavori.
Sapranno fornirti i migliori sanitari e impianti per il rifacimento bagno, oltre che ad un accurato rapporto riguardo le tempistiche e i costi di ristrutturazione.
Ed infine, si occuperanno di assolvere tutte le pratiche burocratiche per regolarizzare il completamento dei lavori.

Richiedi un preventivo per progettare i lavori per il rifacimento del bagno

Contatta i nostri esperti per richiedere la progettazione e l’esecuzione dei lavori per rifare il tuo bagno.
Richiedi subito 
un preventivo per avere il tuo nuovo bagno ristrutturato.


Richiedi informazioni

    Consenso privacy ai sensi Reg. UE 2016/679 (Leggi informativa)
    Acconsento