ENERGIA: nuovi rincari, il risparmio diventa ancora più conveniente!

By Fabrizio Porta In News No comments

Sale ancora il prezzo della bolletta nei prossimi tre mesi, a partire dal mese di Ottobre. Questo è quanto deciso dall Autorità per l’energia Arera nell’aggiornamento trimestrale delle bollette.
Nello specifico il rincaro riguardante l’elettricità sarà del 7,6 %, mentre la spesa per il gas naturale si alzerà del 6,1%. Incrementi consistenti, che si sommano ai rincari già attuati nei mesi estivi.

La causa è da ricercarsi in una serie di fattori economici e geopolitici. Una su tutte, l’aumento dei prezzi delle materie prime, non solo petrolio ma anche gas naturale.
Un altro dei tanti elementi che ha favorito questo aumento generale, è la crescita senza precedenti del costo dei permessi di emissione di CO2. Questi ultimi, sono dei titoli  che devono essere acquistati dalle aziende produttrici di energia elettrica, per compensare le emissioni di anidride carbonica.  Negli ultimi mesi il prezzo di questi titoli è aumentato del 29%.
L’obiettivo è quello di far pagare alle aziende inquinanti una sorta di penale per l’inquinamento, così da incentivare la conversione ad una green economy.

Col passare del tempo diventa sempre più evidente il fatto che, per l’utente finale, il vantaggio maggiore è quello di rendersi sempre meno dipendente dalle società di distribuzione dell’energia, e valersi dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili che si dimostrano sempre più ammortabili con gli anni.